• Bonifico bancario

  • Pergamene per occasioni speciali

  • Donazioni in memoria

  • Lasciti testamentari

  • 5x1000

bonifico bancario

Bonifico bancario

Puoi effettuare un bonifico bancario a favore di FIE sul conto corrente del Credito Valtellinese

IBAN IT79X0521601619000000000378

BIC BPCVIT2S.

Per ricevere l’attestato della donazione effettuata ricordati di inserire nella causale “Erogazione liberale” e di indicare i tuoi dati anagrafici (nome, cognome, indirizzo e codice fiscale).

Pergamene per momenti speciali

Scegli un gesto di solidarietà per ricordare i tuoi momenti speciali come nascite, matrimonio, laurea, anniversari, comunioni e tanti altri. Effettuando una donazione a favore di FIE riceverai le nostre pergamene che potrai lasciare ai tuoi cari a testimonianza della tua scelta. Per informazioni contattaci al numero 02 5516820 oppure scrivi a info@fiepilessie.it

Donazioni in memoria

Nel ricordo di una persona cara potrai effettuare una donazione a favore di FIE tramite bonifico bancario sul conto corrente del Credito Valtellinese IBAN IT79X0521601619000000000378.

Con la tua donazione contribuirai a cambiare il futuro delle persone colpite dall’epilessia.

Lasciti testamentari

Con un lascito testamentario potrai sostenere le attività ed i progetti di FIE per migliorare in modo concreto la qualità di vita di tutte le persone con epilessia. Per verificare con quali modalità potrai inserire FIE nel tuo testamento contattaci al numero 02 5516820 oppure scrivi a info@fiepilessie.it.

5×1000

OGNI ANNO A 5 BAMBINI X 1000 VIENE DIAGNOSTICATA UNA GRAVE FORMA DI EPILESSIA

Senza sostenere alcun costo potrai chiedere allo Stato Italiano di devolvere alla FIE una parte delle imposte che hai versato. Sarà sufficiente inserire nell’apposito riquadro della tua dichiarazione dei redditi il nostro codice Fiscale 97680130016 ed apporre la tua firma.

Tutte le donazioni effettuate a FIE tramite bonifico bancario, bollettino postale, carte di credito, carte prepagate, assegni bancari o circolari sono detraibili dall’imposta per le persone fisiche o deducibili dal reddito per le imprese secondo la normativa che regolamenta il riconoscimento fiscale delle donazioni effettuate alle Associazioni di promozione sociale iscritte nei registri regionali, come segue:

PER LE PERSONE FISICHE detrazione dall’Irpef nella misura del 19% da calcolare su un importo massimo di 2.065,83 euro.

PER LE IMPRESE possibilità di dedurre dal reddito di impresa un importo non superiore a 1.549,37 euro o al 2% del reddito di impresa dichiarato da imprenditori individuali, società di persone, società di capitali, enti commerciali, ecc.