Progetto Epidogs, partecipa.

progetto Epidogs

18 Dic 17 Progetto Epidogs, partecipa.

Sei una persona con epilessia e possiedi un cane? Puoi aiutare i ricercatori dell’Università di Ghent (Belgio)  a scoprire i meccanismi che permettono ad alcuni cani di percepire le crisi in anticipo rispetto alla loro manifestazione. Compila il breve questionario, indipendentemente dal fatto che il tuo cane avverta o meno le crisi.

 

Alcuni cani sembrano essere in grado di percepire quando una persona stia per avere una crisi, ma la ragione è ancora sconosciuta. Questi cani sviluppano un comportamento fisso che il proprietario impara a riconoscere ed a utilizzare come preavviso. Il progetto Epidogs valuterà i meccanismi che si trovano dietro questo “allarme”, con l’obiettivo finale di facilitare l’addestramento dei cani per prevedere accuratamente le crisi epilettiche.

La numerosità dei partecipanti al questionario è determinante per la riuscita del progetto. Invitiamo dunque tutte le persone con epilessia, proprietarie di cani, a rispondere al questionario, indipendentemente dal fatto che il cane avverta o meno le crisi epilettiche.

 

Leggi l’invito dei ricercatori  

Partecipa al questionario